Sono trascorsi già alcuni giorni dal tributo a Morricone andato in scena sulle rive del Lago Alberto, Guasticce, ma noi abbiamo ancora negli occhi le immagini (e nelle orecchie la musica). Anche stavolta, il nostro esserci resi disponibili ad accogliere un evento di tale portata ha reso il Lago Alberto una meta da sogno, ancor di più di quanto già non lo sia per sua vocazione naturale.
Per il settimo anno consecutivo, l’Opera al Lago, nata di comune intesa tra Comune di Collesalvetti, Tenuta Bellavista Insuese e Scuola di Musica “Clara Schumann”, ci ha visto ospitare centinaia di persone in un contesto unico nel suo genere.
Protagonista la musica di Ennio Morricone, grazie alla splendida esibizione dell’orchestra diretta dal maestro Mario Menicagli, amico e artista eccezionale, così come grandissima artista è Francesca Maionchi – Soprano, che ci ha deliziato con una voce sopraffina.
Ma protagonisti indiscussi sono stati anche i dipendenti della Cooperativa Sociale Parco del Mulino, che per la prima volta (alla quale speriamo ne seguano altre) hanno gestito con cura e raffinato gusto l’area del bar-ristoro presso lo Chalet del lago.
Un grande grazie a Mario Menicagli, al Sindaco Adelio Antolini, all’assessore alla cultura Mascia Vannozzi e a tutta l’Amministrazione Comunale; grazie di cuore ai volontari della Pubblica Assistenza Collesalvetti, presenti durante tutta la serata, così come ai Carabinieri, in primis il maresciallo Francesco Relli.
Infine, permetteteci di ringraziare gli sponsor e, con loro, chi silenziosamente – ma molto concretamente – ha dato un contributo affinché tutto riuscisse alla perfezione, ovvero il nostro staff: da Nico a Jimmy, da Alessia a Bruna e poi Alessio, Sandra, Andrea, Laura, Gianluca di Progetto Genesi, Lorenzo e Vittorio, i ragazzi della sorveglianza e le hostess della biglietteria.
Siamo felicissimi e – con questa grande felicità – vi diamo fin da ora appuntamento all’anno prossimo: vi attende un altro carico di magia, tra melodie indimenticabili e scenari da sogno!